EXchange the World - Il motto di Binance.com

Binance. Guida ad uno degli exchange più utilizzati dai criptoinvestitori.

Che cos’è Binance?

Binance è un exchange, ovvero una piattaforma dove è possibile acquistare e vendere criptovalute.

Ma di exchange ce ne sono molti… Perchè dovrei scegliere Binance?

Binance è considerato uno degli exchange migliori in circolazione. I motivi alla base di questo sono diversi:

  • Elevato numero di ALT-Coin presenti al suo interno
  • Solidità della società proprietaria dell’exchange
  • Semplicità di utilizzo della piattaforma, con un’interfaccia molto User-Friendly scegliendo l’interfaccia Base
  • Possibilità di avere un’interfaccia più completa per gli utenti più esperti scegliendo l’interfaccia Avanzata

Come registrarsi a Binance?

Bene. Ti abbiamo convinto, ed hai quindi scelto di utilizzare Binance come exchange. La prima cosa da fare, però, è l’iscrizione al sito.

Apriamo il seguente link e ci troveremo alla schermata di registrazione.

Schermata di registrazione
Schermata di registrazione

Inserisci i campi relativi all’email e alla password. Il campo Referral ID è il codice del referente che ti ha invitato. Se hai cliccato sul link suggerito dalla guida, ci sarà il nostro codice referral: KV9T3D8P. Registrandoti con il nostro referral avrai il 5% di sconto sulle commissioni! (Ed in più supporterai noi di CryptoCity).

Una volta inserite tutte le info, clicca su crea conto e procedi a confermare l’email. Fatto? Bene, siete registrati su Binance.

Primi Passi

La Sicurezza è la prima cosa

La prima cosa da fare, è rendere sicuro il nostro account. Dal menù del nostro profilo, clicchiamo su Sicurezza.

Menù utente - Sicurezza
Menù utente – Sicurezza

Qui ci sono varie opzioni per la 2FA, Ovvero l’Autenticazione a due fattori.

Noi suggeriamo di utilizzare almeno l’autenticazione tramite Google Authenticator:

Schermata di impostazione di Google Authenticator su Binance
Schermata di impostazione di Google Authenticator su Binance

Dovrete scaricare l’applicazione Google Authenticator e configurarla seguendo i passaggi indicati da Binance.

Oltre ad Authenticator, potrete settare la 2FA tramite altri metodi, come SMS o Email.

Un’altra misura di sicurezza che vi consigliamo è il codice Anti Phising. Ovvero una frase/parola scelta da voi, che Binance inserirà in ogni email che vi invierà. In questo modo, quando riceverete un’email proveniente da Binance, potrete verificarne l’autenticità controllando che al suo interno ci sia la frase anti phising che avete impostato.

Il primo deposito di denaro

Bene, ora che il nostro account è al sicuro, possiamo effettuare il nostro primo deposito sul nostro conto. Andiamo a depositare i nostri euro.

Rechiamoci sul Wallet Spot.

Menù Utente - Wallet Spot
Menù Utente – Wallet Spot

Dalla pagina che si apre clicchiamo sul bottone Deposita, in alto a destra. Ci troveremo quindi queste opzioni di deposito:

I vari metodi di deposito di Binance
I vari metodi di deposito di Binance

Abbiamo la possibilità di depositare euro (EUR) tramite diversi metodi di pagamento. I due metodi più comuni, che sicuramente tutti noi conosciamo, sono Bonifico Bancario SEPA e Carta Bancaria. In base al metodo selezionato, dovrete pagare una commissione sul deposito. Il Bonifico Bancario è a 0 commissioni, ma per essere elaborati richiedono fino a 2 giorni lavorativi.

Ho depositato i miei soldi. Sono pronto a comprare bitcoin!

Fare trading su Binance

Effettuati tutti i passaggi precedenti, siamo ora pronti a comprare. Diamo il via alle negoziazioni!

In alto, sul menù principale, selezioniamo la voce Trading e selezioniamo la sotto categoria Base. Consigliamo di partire da questa schermata in modo da semplificare il processo di acquisto/vendita delle nostre criptovalute.

Andiamo ad analizzare, pezzo per pezzo, la schermata che ci si presenta davanti.

Classica schermata del Trading Base
Classica schermata del Trading Base

1. Coppie Disponibili

Nelle schede in alto, vediamo le opzioni: BNB, BTC, ALTS e FIAT. Ognuna di queste, se selezionata, vi mostrerà l’elenco di coppie disponibili per quella determinata opzione. Ad esempio, selezionando BTC, vedremo tutte le criptovalute acquistabili o vendibili con BTC. Dato che abbiamo appena depositato EUR, selezioniamo FIAT. (le FIAT sono le valute reali, come il dollaro o l’euro. Per conoscere i termini più utilizzati, dai un’occhiata alla nostra Terminologia). Selezioniamo quindi la coppia EUR/BTC per comprare i nostri bitcoin.

2. La Coppia selezionata

Qui vediamo la coppia da noi selezionata. Tutti i vari riquadri mostreranno le informazioni relative solo e soltanto a questa coppia di valute.

3. Order Book: Vendite

L’Order Book non è altro che un libro di ordini. Ovvero l’elenco di tutte le operazioni effettuate dai vari utenti. Possiamo vedere il prezzo di vendita, l’ammontare di monete messe in vendita, ed il totale corrispettivo nella moneta che si riceverà una volta effettuato l’ordine. Da questa sezione possiamo comprendere il valore a cui gli utenti sono disposti a vendere le proprie monete.

4. Order Book: Acquisti

Al contrario del riquadro delle vendite, in questa parte dell’Order Book possiamo capire a quanto gli utenti sono disposti a comprare.

5. Valore di mercato

L’equilibrio tra i due lati dell’Order Book, ovvero tra le forze di acquisto e le forze di vendita, formano un valore chiamato Prezzo di Mercato.

6. Operazioni di mercato

Se nell’Order Book possiamo visualizzare quelli che sono gli ordini effettuati, qui possiamo invece visualizzare le operazioni. La differenza tra un ordine e un operazione, è che la prima non è ancora stata evasa, ovvero non è ancora avvenuta. Un operazione, invece, è una compravendita già avvenuta.

7. Wallet Spot

Questa è la parte più importante al momento. Siamo qui per acquistare bitcoin, ed è da questo riquadro che finalmente possiamo farlo. Senza approfondire tutti i vari concetti alla base di questo riquadro (come il Margin trading, o come le operazioni Stop-Loss ed OCO), focalizziamoci sul minimo necessario da comprendere per effettuare il nostro acquisto. Avendo selezionato Wallet Spot, e poi in basso Limite, non dobbiamo far altro che scegliere il prezzo a cui vogliamo acquistare e la quantità di moneta che vogliamo acquistare. Inserendo un prezzo pari al valore di mercato il nostro ordine verrà riempito (ovvero saremo riusciti ad acquisare) in maniera quasi istantanea. Una volta fatto, in basso vedremo il nostro ordine di acquisto, nella sezione Ordini Aperti.

Extra: Grafico ed operazioni più complesse

Al centro di questa schermata, ovviamente, troviamo il Grafico della nostra moneta. Esso rappresenta i vari andamenti di prezzo che la nostra coppia di valori ha avuto nel tempo.

Per quanto riguarda gli ordini di acquisto, invece, abbiamo visto come si effettua un’operazione di acquisto semplice. Ma Binance ci mette a disposizione molti altri tipi di ordini, come gli ordini Cross Margin, che con il tempo imparerete a padroneggiare.

Se vuoi restare aggiornato, e sapere quando usciranno gli articoli sulle operazioni avanzate di Binance

Per restare aggiornato sui prossimi articoli, iscriviti alla nostra Newsletter!

Conclusioni

Binance è indubbiamente uno degli strumenti più affidabili ed utili per tutti i criptoinvestitori. Inoltre offre una piattaforma molto semplice da utilizzare, anche per chi è alle prime armi.

Inizialmente le tue operazioni di trading saranno limitate. Ma con il passare del tempo capirai il funzionamento di tutte le funzionalità, passando dalla lettura dei grafici, al compiere operazioni più complesse, come un vero broker.

Per restare aggiornato sui prossimi articoli, iscriviti alla nostra Newsletter!

Newsletter

Se vuoi rimanere aggiornato sulle prossime guide in uscita, iscriviti alla NewsLetter!